fbpx

 

Una piccola guida per orientarsi nella scelta della migliore finestra per la vostra casa, dai materiali alle caratteristiche tecniche, non tralasciando design e praticità.

LEGNO:  Conferisce bellezza estetica, isolamento termico ed isolamento acustico. I costi degli infissi di legno sono variabili, dipendono sia dall’essenza utilizzata, che dalla lavorazione a cui sono sottoposti .

ALLUMINIO: I vantaggi sono la durata, la resistenza meccanica e la versatilità, i contro sono l’elevata conducibilità termica intrinseca del materiale. I costi sono equivalenti quasi alla metà di quelli previsti per il legno, ovviamente dipende anche dalle aperture, dalle misure non standard, dai tagli termici e dalla ferramenta di sicurezza, in quel caso possono equiparare quasi quelli del legno.

PVC:  Resistono nel tempo, hanno un ottimo isolamento termico, sono economici e sono belli esteticamente.  A sfavore c’è la facilità a scolorirsi con l’esposizione solare. Sono generalmente meno costosi di quelli di legno, in media 250,00 € al MQ compreso di installazione.

Gli infissi sono fondamentali e vanno scelti in maniera oculata, un ottimo infisso ti permette di risparmiare notevolmente sui costi di riscaldamento/raffreddamento, inoltre i lavori rientrano nelle detrazioni previste al 65%.

-Lo staff di Lombardi Immobiliare

Foto: Infisso in Pvc, linea Igloo Light, disponibile presso Palazzo Dante, Mariglianella.

 


Richiedi maggiori informazioni

Open chat
1
Ciao 👋,
hai bisogno di informazioni?
Se vuoi siamo qui per aiutarti 🤗
Powered by