fbpx

Investire sul mattone? Napoli è la città più attrattiva

Napoli guida la classifica italiana delle città più attrattive dove investire sul mattone. A dirlo è una indagine del gruppo Tecnocasa secondo cui, il capoluogo campano è al primo posto tra le metropoli con il maggior rialzo della percentuale di acquisti ad uso investimento.

I dati diffusi riguardano il periodo 2014 – 2018, dove si è passati da un 28,9% al 40,9%. L’indagine evidenzia la forte attrattiva turistica della città e il ribasso dei prezzi in alcune zone. Il 62,8% degli acquisti avviene nelle aree centrali, ma l’intero hinterland della città è appetibile per investimenti sul mattone. Il trend in crescita negli ultimi anni, dicono gli esperti, è proprio acquistare un appartamento per destinarlo a una casa vacanza o ad un bed and breakfast.

Napoli riesce a superare anche Milano, che è molto cresciuta negli ultimi anni dal punto di vista edilizio. Nel capoluogo lombardo, dal 2014 al 2018, le transazioni di abitazioni da mettere a reddito sono passate dal 15,3% a 26,4%. Nel dettaglio le percentuali più elevate di acquisti ad uso investimento si registrano in centro (40,0%). Sul podio anche Verona, dove la percentuale di acquisti immobiliari ad uso investimento passa dal 23 al 30,8 per cento grazie all‘attrattiva turistica. Anche qui è il centro città che la fa da padrone con un business legato a casa vacanze e B&B (67,9%).

Per quanto riguarda Roma, invece, l’incremento degli investimenti immobiliari ha toccato un aumento del 4,7%, seguita da Palermo e Torino. Queste tre città chiudono la classifica ma, come abbiamo detto, l’inversione di tendenza è avviata un po’ in tutto il Paese, segno che l’acquisto di immobili resta uno degli investimenti più sicuri per gli italiani.


Richiedi maggiori informazioni

Open chat
1
Ciao 👋,
hai bisogno di informazioni?
Se vuoi siamo qui per aiutarti 🤗
Powered by