fbpx

– Per il 31% degli italiani il mattone rimane un buon investimento:

Per gli italiani non esiste più l’investimento ideale e il “mattone” pur in risalita, non ha più l’appeal degli anni prima della crisi. Lo mette in evidenza la ricerca Acri/Ipsos. Dalle risposte al sondaggio emergono tre gruppi. Un 33% che ritiene che proprio non ci sia un’investimento ideale, un 31% che indica gli immobili e un 29% che predilige gli investimenti finanziari reputati più sicuri. Dalle risposte sull’immobiliare, tuttavia, si regista una crescita per il terzo anno di fila, al 31%. Percentuale comunque molto lontana dal picco del 2006 quando sette italiani su dieci indicavano il mattone come investimento ideale.

-Mutui, i documenti mancanti bloccano il 50% delle perizie:

Metà delle pratiche si blocca ancora prima di iniziare per mancanza dei documenti. E in un terzo dei casi si scoprono difformità edilizie o catastali, che possono anche compromettere la trattativa. Ecco che cosa accade quando le banche affidano una valutazione immobiliare per istruire una pratica di mutuo. È quanto emerge da un’analisi basata su un campione enorme, circa 300mila operazioni, che Assovib, associazione che rappresenta le principali società del settore, ha anticipato a Casa24 Plus. Uno studio che fa emergere una situazione ancora oscura a livello di corrispondenza tra patrimonio edilizio e catasto.

-Arredare in velluto con i colori dell’autunno:

Il velluto è il tessuto che uso come marchio fabbrica da 15 anni. Lo utilizzo come una scatola di pastelli. Amo la sua ricchezza e la profondità dei colori, che mi piace porre in contrasto in pericolose combinazioni». India Mahdavi, architetto e designer nata in Iran, cresciuta tra America ed Europa e oggi di base a Parigi, apprezza il velluto per la sua capacità di comunicare le diverse tonalità. Si vede nei suoi mobili, nella poltroncina Charlotte, nella poltrona Gelato, nel divano Jelly Pea, fino alla recente collezione True Velvet per la maison di tessuti da parati Pierre.

-Terrazzi e giardini, ecco tutti gli sconti del bonus verde:

Il nuovo bonus per il verde urbano del 36% vale 600 milioni di euro. È questo, secondo le stime del Governo, l’impatto che potrà avere lo sconto fiscale, inserito nella legge di Bilancio 2018, dedicato a giardini, terrazzi, balconi. Gli interventi riguarderanno soprattutto ville, villini e palazzi di pregio ma anche normali condomini. Non è, però, la sola novità in arrivo. Cambia anche l’ecobonus del 65%, che sarà supportato da un nuovo fondo di garanzia pubblico e che non riguarderà più alcuni interventi, come la sostituzione di infissi e schermature e le caldaie a condensazione e a biomasse.

-Tokyo è la città più sicura del mondo. Bocciate le metropoli italiane:

Ancora una volta Tokyo è al primo posto nella classifica stilata dall’Economist Intelligence Unit (Eiu) sulla sicurezza digitale, sanitaria, personale e delle infrastrutture nelle grandi città. La capitale giapponese è seguita da Singapore e Osaka. Bocciate le città italiane, ultime in Europa davanti soltanto ad Atene.


Richiedi maggiori informazioni

Open chat
1
Ciao 👋,
hai bisogno di informazioni?
Se vuoi siamo qui per aiutarti 🤗
Powered by